Patologie uretere, Stenosi ureterali, Anatomia

A A A


Stenosi ureterali, Anatomia

Patologie uretere
Stenosi ureterali
Anatomia

L’uretere è un condotto che collega la pelvi renale con la vescica urinaria, ove vi termina con il meato, od orifizio ureterale. Gli ureteri sono due, simmetrici tra loro, uno per ogni rene.

La funzione dell’uretere è quella di convogliare l’urina, prodotta continuamente dal rene, all’interno della vescica.

Mediamente un uretere ha una lunghezza variabile tra i 28-29 cm, per quello di destra, ed i 29-30 cm per quello di sinistra. Durante tutto il suo tragitto, che va dalla zona lombare alla piccola pelvi, l’uretere può essere distinto in una porzione addominale, pelvica e vescicale.
La sezione addominale corrisponde alle regioni lombare ed iliaca, quella pelvica si trova nella piccola pelvi mentre quella vescicale (detta anche intramurale) è situata all’interno dello spessore vescicale in cui l’uretere passa.

L'uretere ha un lume appiattito anteroposteriormente con un diametro compreso tra i 4 ed i 7 mm. Durante tutto il suo tragitto, tuttavia, si possono individuare tre restringimenti fisiologici.
Il primo si trova a livello del giunto pielo ureterale, il secondo a livello dell’incrocio con i vasi iliaci, il terzo si trova poco prima dello sbocco nella vescica ed è detto restringimento vescicale od intramurale.

Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]