Nefrectomia laparoscopica, Vantaggi/Svantaggi

A A A


Nefrectomia laparoscopica, Vantaggi/Svantaggi, interventi tumorectomia, rischi asportazione rene con tumore, vantaggi nefrectomia laparoscopica, ridotta invasività nefrectomia laparoscopica, assenza tagli chirurgici, rapida ripresa

Vantaggi/svantaggi

I vantaggi della nefrectomia laparoscopica rispetto a quella tradizionale sono: ridotta invasività e assenza di tagli chirurgici (il pezzo operatorio viene estratto attraverso la mini incisione in cui si introduce la telecamera), rapida ripresa delle attività fisiche-lavorative, magnificazione dei dettagli anatomici e quindi individuazione del corretto piano di clivaggio della neoplasia. vantaggi nefrectomia laparoscopica
I vantaggi della nefrectomia laparoscopica rispetto a quella tradizionale sono: ridotta invasività e assenza di tagli chirurgici (il pezzo operatorio viene estratto attraverso la mini incisione in cui si introduce la telecamera), rapida ripresa delle attività fisiche-lavorative, magnificazione dei dettagli anatomici e quindi individuazione del corretto piano di clivaggio della neoplasia.

In mani esperte i risultati oncologici sono sovrapponibili. Vi deve essere comunque la corretta indicazione: neoformazioni piccole e periferiche. Con l’esperienza le indicazioni si stanno allargando anche a neoformazioni superiori ai 4 cm che però non si approfondano troppo all’interno del parenchima renale.
ridotta invasività nefrectomia laparoscopica, assenza tagli chirurgici, rapida ripresa
Tuttavia negli interventi di tumorectomia c'è sempre il rischio di dover comunque ricorrere all'asportazione del rene interessato dal tumore.
I rischi possono essere divisi in due categorie:
  • rischi generici legati all'intervento: sono rischi comuni a tutti gli interventi chirurgici (embolie, trombosi, infarto miocardico). La concomitante presenza di malattie cardiache, respiratorie o coagulatorie aumentano il rischio dell'intervento. Per ridurre il rischio di embolie e/o-trombosi degli arti inferiori dovrà indossare calze antitrombotiche fino alla ripresa della deambulazione;
  • rischi legati all'intervento e al post operatorio:
    a) emorragia che può essere intra o post operatoria,
    b) fistola urinosa che eventualmente necessita il posizionamento di un drenaggio renale interno (stent ureterale).
interventi tumorectomia, rischi asportazione rene con tumore

Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]