Tecnica di tese microchirurgica di tipo non ostruttivo

A A A


Tecnica di tese microchirurgica di tipo non ostruttivo Video che mostra un intervento di microchirurgica per la risoluzioni di casi di infertilità maschile di tipo non ostruttivo

Categoria Video Andrologia
Video ^


Tecnica di tese microchirurgica di tipo non ostruttivo




Tecnica di tese microchirurgica di tipo non ostruttivo
Video che mostra un intervento di tese microchirurgica di tipo non ostruttivo.

Dopo l'anestesia, si incide lo scroto per alcuni centimetri, si spinge fuori il primo testicolo, si pratica una ampia incisione del suo rivestimento e si espone il tessuto testicolare. Si introduce quindi sul campo operatorio il microscopio operatore, e sotto visione del microscopio, si cercano le aree su cui eseguire i prelievi. Se la ricerca da primo testicolo non dà esiti soddisfacenti si procede con ricerca sul secondo testicolo, con manovre analoghe.

La durata dell’intervento dipende quindi dal ritrovamento o meno di spermatozoi: appena ci si accerta di un numero soddisfacente di spermatozoi ci si ferma. Nei casi di maggior durata non si superano comunque le 2 ore di intervento.




« Enucleazione laser Tullio di adenoma prostatico - Tulep | 



Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]